augurio

augurio

 

a quando ti rincontrerò, fra diec’anni,

sotto la torre bianca a Salonicco;

mi verrai a trovare in un vestito nuovo,

gli occhi neri come ora, sandali ai piedi;

mi abbraccerai e ancora ti abbraccerò.

Sotto i pergolati cresciuti fra il cemento,

noi due, vecchi amici e nuove storie:

saremo felici anche noi, vedrai.

 

a quando ti rincontrerò, vecchietto,

sotto un albero d’ulivo al molo,

mi verrai a trovare in un vestito nuovo,

gli occhi neri come ora, sandali ai piedi.

tu allora prudente scenderai dalla barca,

io lento percorrerò la distanza

ormai breve verso te un’ultima volta.

Luce del tramonto e mare purpureo,

vecchi cammineremo ancora assieme:

saremo stati felici anche noi, vedrai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...